Il pericolo punture dei parassiti per il tuo cane

Debilitazione, reazioni cutanee e trasmissione di malattie sono i principali rischi legati alle punture dei parassiti

Le punture di pulci, zecche, zanzare, pappataci e altri parassiti causano al cane stress, fastidi e possono debilitarlo. Inoltre attraverso le punture i parassiti possono trasmettere anche virus, batteri e altri agenti infettivi responsabili di malattie pericolose.

Vi ricordiamo che presso il negozio L’Isola dei Tesori di Bastia Umbra trovate tutta la linea degli antiparassitari Bayer (ADVANTIX ADVANTAGE e SERESTO) e Merial (FrontLine Combo e FrontLine Tri-Act)

Come avviene la trasmissione delle malattie

Quando pungono il cane per succhiare il suo sangue, quasi tutti i parassiti rilasciano saliva mista a una sostanza anestetizzante che impedisce alla preda di avvertire la loro presenza così che possano succhiare indisturbati.

È attraverso questa “iniezione” che i parassiti possono trasmettere i germi di cui sono portatori. Tutte le malattie veicolate in questo modo prendono il nome di “Malattie Trasmesse da Vettore” e i vettori sono i parassiti che le trasmettono.

Come proteggere il cane

La prevenzione è il modo migliore per proteggere il cane dai parassiti e dalle loro punture. Si può agire sull’ambiente frequentato dal cane con insetticidi ambientali, si può evitare l’esposizione dell’animale ai parassiti nei luoghi e negli orari più a rischio, ma soprattutto si deve scegliere un buon prodotto antiparassitario che si adatti alle abitudini di vita del cane e della sua famiglia.

È importante ricordare che solo i prodotti dotati di effetto repellente agiscono prima che la maggior parte dei parassiti abbiano il tempo di pungere il cane.