Dall’18 al 24 aprile -30% Antiparassitari: Exspot e Scalibor

La settimana dall’18 al 24 aprile approfitta dell’offerta -30% sugli Antiparassitari Exspot e Scalibor!

Exspot è un antiparassitario indicato per il trattamento di pulci, pidocchi, zecche, zanzare, flebotomi e mosche nel cane.
Exspot si applica direttamente sulla cute del cane in uno o due punti, in corrispondenza della base del collo e della base della coda. Da queste sedi il prodotto si distribuisce in modo uniforme su tutta la superfice cutanea del cane.
L’uso regolare di Exspot, ad intervalli mensili, elimina zecche, flebotomi, zanzare, mosche, pulci, e pidocchi ed assicura una protezione dalla reinfestazione fino a 4 settimane.

Scalibor – Durante I mesi più caldi, quindi in primavera ed in estate, vi è la necessità di proteggere il nostro cane con un collare antiparassitario, che appunto lo difenda dalle punture di alcuni parassiti. La sostanza di cui è composto è la deltametrina, un insetticida che si deposita sulla pelle del cane, senza essere assorbita da questa, per fare una barriera ed impedire al parassita di pungere. Sull’insetto ha un effetto prima eccitante poi paralizzante, portandolo infine alla morte.
E’ un collare consigliato solo per cani e non per altri tipi di animale e non presenta particolari controindicazioni, a patto che il cane non presenti lesioni cutanee.
Può accadere che il tuo animale abbia una reazione allergica al prodotto. In questo caso consigliamo di toglierlo e far trascorrere almeno 48 ore, dopo le quali riapplicherai il prodotto. Non è detto infatti che la reazione allergica si ripete nuovamente. In caso affermativo, però, è opportuno chiedere al veterinario un prodotto alternativo. Può essere utilizzato anche su cuccioli e su cagne gravide.
Applicalo a partire da aprile (e comunque almeno una settimana prima dell’inizio della stagione primaverile) per circa quatto mesi, trascorsi i quali è opportuno cambiarlo.

antiparassitari-settimana-3_01_1200x628

 

Gli antiparassitari per animali sono fondamentali per la salute sia degli animali domestici che di quelli da compagnia, in quanto hanno lo scopo di combattere la grave problematica della presenza di parassiti interni ed esterni che possono sovente tramutarsi anche in veicolo di trasmissione di malattie.
Per gli animali domestici è indispensabile intraprendere quelle misure necessarie a garantire la loro protezione da virus, batteri e parassiti presenti nell’ambiente, nel loro e nel nostro interesse.

Ogni prodotto antiparassitario ha diverse forme di applicazione/somministrazione, una diversa efficacia ed una diversa composizione; può essere usato a scopo preventivo o come rimedio di emergenza. Esistono spray, collari, fialette spot on e lozioni protettive.
Ricordiamo che la regolare effettuazione dei trattamenti antiparassitari favorisce la prevenzione della trasmissione delle malattie e che la pulizia e la disinfezione dell’ambiente in cui vive l’animale, insieme a scrupolose norme igieniche, consentono di ridurre il rischio di infestazioni.
Tutti gli animali presenti in casa devono essere trattati contemporaneamente (cani, gatti, conigli e furetti); occorre, tuttavia, chiedere consiglio al veterinario, poiché alcuni prodotti antiparassitari non possono essere applicati indifferentemente su tutte le specie.